Scrivici su Whatsapp

Manutenzione e pulizia dei mobili rustici in legno

Tavolo in legno e ferro fisso piano in rovere massello nodo aperto

Arredamenti in legno massello: cura e manutenzione

Tutto l’arredamento che utilizza il legno nelle sue realizzazioni, vedi lo stile rustico con il legno massello naturale, lo stile country con i mobili in legno di abete o lo stile provenzale con i mobili in pino massello, ha tantissimi lati positivi: vuoi per lo stile naturale, per la durabilità dei mobili o alla qualità delle rifiniture arredamento. Ma, oltre alle caratteristiche innate del materiale legno, spesso la qualità di questi mobili si prolunga nel tempo anche grazie ad una giusta pulizia e manutenzione di tutte queste superfici.

Inoltre, come ben sappiamo, ogni stanza può essere facilmente personalizzata e arredata con questi mobili in legno naturale massello (come abete e pino rovere) che trovano il loro posto in modo molto naturale e armonioso. Ma come mantenere la qualità di tutti i complementi d’arredo in legno? Ecco una breve guida pronta all’uso.

Manutenzione quotidiana mobili in legno massello: la guida breve

  • Ricorda che, prima di procedere alla pulizia del legno massello con dei prodotti adatti è buona norma spolverare la superficie con uno spolverino, un panno di cotone o microfibra.
  • Le macchie meno aggressive si possono eliminare velocemente grazie ad una spugna umida (con acqua e sapone) ben strizzata.
  • Asciugare sempre la parte trattata con un panno morbido ed evitare di lasciare umidità sul legno massello, per evitare rigonfiamenti del legno
  • Non utilizzare spugne abrasive sui mobili in legno massello, come i mobili in pino o mobili in abete
  • Non utilizzare prodotti acidi molto concentrati (ammoniaca o candeggina), acqua ossigenata, alcool o sode. Questi prodotti alterano il colore e corrodono il legno massello

Le principali macchie che possiamo riscontrare nei mobili in legno massello

Manutenzione tavoli rustici in legno

I tavoli in legno moderno sono il fulcro di ogni stanza e più in generale della sala. Sono complementi di design che donano all’ambiente un’atmosfera rustica e rilassante, calda e contemporanea per accogliere gli ospiti.

Pulizia dei tavoli moderni in legno in rovere

Il legno di rovere ad esempio è molto versatile e si adatta con facilità allo stile della tua casa.
Questo legno è indicato per la realizzazione di mobiletti per la zona living, mobili porta TV, tavoli in solo rovere per la cucina, tavoli in legno e ferro. Il rovere naturale ha molta stabilità, durabilità ed è ideale per mobili che subiscono strofinamenti, pulizie profonde anche con agenti chimici.

Per la pulizia quotidiana dei mobili in legno rovere, spesso è sufficiente una leggera spolverata con uno straccetto di cotone morbido o uno spolverino. Se invece dobbiamo affrontare pulizie più accurate (come macchine, impronte o segni di cibo), come per i mobili della cucina, è buona norma passare un panno scamosciato imbevuto con acqua tiepida e aceto e asciugare molto bene la superficie.

Per pulizie più profonde, acqua e sapone di Marsiglia sono perfetti per sgrassare e proteggere il legno. Ricordate infine che se appoggiate dei vasi di fiori o piante sul tavolo in legno è meglio utilizzare anche un sottovaso in modo che raccolga l’acqua in eccesso.

Pulizia mobili camere da letto in legno massello

Le camere in legno massello hanno sempre quel sentore di calore e intimità, l’abete, il pino, il rovere sono perfetti per creare ambienti raccolti e accoglienti che le camere da letto classiche in legno massello richiedono. Ecco che la giusta manutenzione è un elemento fondamentale per una stanza da letto perfetta.

Manutenzione mobili in legno di abete
Il legno di abete ha una buona capacità di isolamento acustico ecco perché viene spesso utilizzato per arredare le camere da letto matrimoniali e le zone notte. L’abete limita la propagazione dei suoni è quindi perfetto per ridurre il rumore della città. Quindi via libera all’utilizzo di armadi a quattro ante in legno di abete grezzo, cassettiere in abete, comò in abete e letti rustici in abete.
Anche in questo caso, la pulizia quotidiana dei mobili in legno di abete viene fatta con una semplice spolverata mediante uno straccetto di cotone morbido o spolverino classico. Per le pulizie più accurate, in caso di macchie o ditate, è sufficiente passare un panno inumidito con acqua calda ben strizzato e asciugare con un panno in cotone.
Per pulizie profonde, macchie più ostinate, è possibile utilizzare una miscela di acqua e aceto in parti uguali, passare sulla macchina con uno straccio pulito e asciugare subito con un panno molto morbido.

Pulizia mobili da bagno in stile provenzale

Lo stile provenzale è romantico, caratteristico e naturale, ecco perché spesso viene impiegato nell’arredamento del bagno padronale. Inoltre, tra le tante tipologie di legno massello che possiamo trovare nell’arredamento in stile provenzale, il legno di abete massello, nella sua variante grezza o liscia e nelle colorazioni più romantiche, è perfetto per i mobili del bagno.

Manutenzione mobili in legno di abete

Il legno di abete massello è perfetto per i mobili del bagno. Solido, resistente e risoluto, è in grado di sopportare tutte le macchine che si possono creare con l’uso quotidiano del bagno: vedi sapone, dentifricio o prodotti per il corpo. Ecco che le basi per lavandino in legno grezzoi mobili per il bagno contenitorile specchiere in abete si prendono il giusto posto e insieme a complementi in ceramica creano contrasti unici che richiamano le case in stile provenzale.

Solido, resistente e risoluto, è in grado di sopportare tutte le macchine che si possono creare con l’uso quotidiano del bagno: vedi sapone, dentifricio o prodotti per il corpo.

Il legno di abete si può pulire facilmente con un panno in microfibra inumidito con semplice acqua o al massimo miscelata con del sapone Marsiglia. Oltre a non utilizzare prodotti corrosivi, una nota importante da ricordare è quella di tenere le superfici asciutte e pulite dopo ogni utilizzo del bagno.

Per una pulizia più profonda, una soluzione di acqua, limone, sapone di Marsiglia liquido e mezzo cucchiaino di olio d’oliva è perfetta per pulire in modo accurato il mobile, in caso di venature potete utilizzare uno spazzolino da denti. Passate un panno morbido e asciugate con un panno di cotone: il risultato sarà stupefacente.

Condividi

Aggiungi un commento